Università per gli Adulti

Viale Torino, 6
47042 Cesenatico

 Telefono: +39 0547 672922 / +39 342 8318842
 E-mail: univeradulti@centroanzianicesenatico.it


 

L’Università per gli Adulti di Cesenatico  si prefigge lo scopo di continuare il dialogo con la Città, offrendo un programma ampio ed articolato in grado di rispondere alle richieste ed alle esigenze dei suoi cittadini.
L’offerta vuole incentivare la crescita culturale, gli interscambi socio-culturali, l’attuarsi di nuove relazioni personali, coinvolgere e motivare un sempre maggior numero di persone.
Si tratta quindi di una realtà preziosa per la città e per le istituzioni che deve essere tutelata, potenziata e rinnovata attraverso attività nuove e progresse, capaci di arricchire la formazione culturale ed umana della persona.
L’Università, nel proporre corsi che vanno dalle realtà sociali, ambientali e storiche sino alle mostre, alle conferenze a tema, alle visite guidate alle città d’arte, vuole creare costruttive aree di confronto in grado di tener vive e, anzi, potenziare le capacità operative, le relazioni sociali e soprattutto stimolare l’insopprimibile cultura del “perché”, fondamento basilare della conoscenza.
Partecipare a tutto o in parte a questo vasto programma permetterà di ampliare le proprie conoscenze e di condividere, con altri, interessi e nuove scoperte.
Va altresì sottolineato che l’attività dell’Università per gli Adulti è possibile grazie all’impegno di tante persone che, con la loro partecipazione, contribuiscono alla sua realizzazione.
Risulta inoltre fondamentale la collaborazione a pari titolo culturale con l’Amministrazione Comunale e le istituzioni private, nonché l’interazione con le scuole, collaboratori ed amici, senza i quali non sarebbe possibile l’odierna realtà di questa Università di Cesenatico, creata nell’ambito della Biblioteca Comunale ormai oltre venti anni fa e poi sviluppatasi grazie alla gestione del Centro Sociale Anziani Insieme.
Non rimane, pertanto, che formulare a tutti gli auguri di un proficuo lavoro ed attendere tanta vitale partecipazione da parte di vecchi e nuovi amici.

 

 

VISTO IL DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

LE ATTIVITA’ SONO SOSPESE FINO AL 5 MARZO